Jorge Lorenzo è in partenza per la Francia, dove questo finesettimana, da giovedì 16 a domenica 18 maggio, disputerà il quinto GP della stagione della MotoGP. Si correrà sulla pista di Le Mans, nella quale l’ex campione spagnolo ha vinto 3 gare nella MotoGP e una in 250. Questa stagione per il maiorchino ex campione del mondo è iniziata male e non è migliorata. Caduta in Qatar, errore al via al GP Americas. È sembrata risollevarsi con il podio in Argentina, mentre a Jerez Lorenzo ha fatto solo quarto. Insomma, dopo 4 GP; il maiorchino ha appena 35 punti. Il suo compagno di squadra Valentino Rossi ne ha 61. “Dopo Jerez, nei test del lunedì abbiamo analizzato i dati e capito quello che non ha funzionato. Ora sappiamo che la gomma soft al posteriore è meglio di una hard e d’ora in poi teremo ben presente questo fatto”.   

Incognita meteo

Nei pronostici pre-Le Mans il clima gioca sempre un ruolo importante. “Di norma è abbastanza freddo , l’anno scorso pioveva. L’asfalto può diventare molto scivoloso, ma sono sicuro che riusciremo ada adattarci e a fare una buona gara”. Ormai il titolo è andato. Dunque, con quali prospettiva va in pista Lorenzo? “Affronto gara per gara. Penso che a Le Mans potrò avere un buon passo, mi piace questa pista, vi ho corso delle buone gare”. 1643_R02_Lorenzo_2014