È stata presentata a Barcellona la biografia di Marc Marquez. E non capita a tutti, per quanto grandi, avere già una biografia ad appena 21 anni. Il libro, scritto da un giornalista sportivo spagnolo, Emilio Pérez de Rozas, con prefazione di Freddie Spencer, si concentra su un fatto particolare della vita di Marquez: la conquista del titolo mondiale MotoGP nel suo primo anno di corse.  “Onestamente all’inizio non volevo avere una biografia - ha detto Marc - ho pensato che fosse troppo presto, ma quando ho parlato con Emilio Pérez de Rozas e Emilio Alzamora, mi hanno convinto che il mio 2013 è stato davvero un anno importante. Così abbiamo realizzato questo libro, con l’intenzione di spiegare ai miei fans questo anno speciale per me. Hanno fatto davvero un buon lavoro. Anche grazie a Freddie Spencer per aver contribuito al libro e aver detto delle cose molto belle!” Spencer: “Quando Marc ha infranto il mio record in gara e in qualifica a Austin lo scorso anno, ho capito come ogni evento accade in un preciso momento. Il libro è molto interessante perché parla di come è andato a vincere il titolo diventando il campione del mondo più giovane, quindi ho voluto essere parte di esso, perché penso che sia un evento speciale. “