Questo è un momento d'oro per Marc Marquez. Sette GP disputati, sette vittorie. Sta viaggiando alla media del 52 per cento di vittorie e del 93 per cento di podi nella classe regina. “Piú che ai numeri o alla serie di vittorie consecutive, io penso solo a far del mio meglio in ogni gara. Se poi arrivano anche i record, ovviamente ne sono felice, ma il mio obiettivo resta vincere il titolo mondiale”. Bel ragazzo, dai modi gentili, molto educato, un'immagine positiva, Marc Marquez è molto richiesto anche come testimonial. L'ultima iniziativa riguarda una collezione di calzature, caratterizzata dal numero #93 e dal logo stilizzato della formica, icona che da sempre è presente sul casco del campione spagnolo. Insomma, Marquez è un vincente. Anche se lui minimizza: "Impossibile vincere sempre. In Catalunya, per esempio, non sono riuscito a strappare la pole (è la prima volta che gli succede quest'anno) così mi sono concentrato sulla gara”. E per quanto riguarda la prossima gara della MotoGP, Assen: "È uno dei miei circuiti preferiti; non sará facile, non dimentichiamoci che insieme a me sulla griglia di partenza ci sono i migliori piloti che possono vantare diversi titoli mondiali”.