Andrea Dovizioso ha concluso la gara della MotoGP di Indianapolis al settimo posto. Il pilota della Ducati ha provato anche l’ebbrezza di trovarsi in testa alla gara, alla partenza. Poi c’è stato il confronto serrato con Valentino Rossi. I due si sono toccati (e Valentino ha chiesto scusa dopo la gara). “Lui si è buttato dove non c’era spazio - spiega Andrea - ma ci può stare. In realtà ha rischiato più lui di me”. Poi Dovi ha perso via via terreno. “Però è stata una bella lotta, aggressiva, ma ci sta”. Ha lottato con i big, i due ufficiali Honda, Marquez e Pedrosa, e i due della Yamaha factory, Rossi e Lorenzo. “Sono stato il... quinto incomodo. Appena hanno potuto mi hanno eliminato”. Ma i segnali positivi ci sono. “Non credevo di poter fare 5 giri con loro. Siamo più veloci, lo dimostra il fatto che nei primi giri siamo sono stato con i migliori. Poi calano gomme, calano energie. Ma stiamo lavorando bene”.