Marc Marquez arriva a Misano dove questo finesettimana si correrà la 13° gara della MotoGP 2014. Marquez di gare quest’anno ne ha vinte 11 su 12 finora, insomma tutte tranne il GP Repubbliuca ceca (leggi QUI). Per quanto riguarda Misano, Marquez l’anno scorso, il suo primo anno in MotoGP, ha terminato la gara secondo dietro Jorge Lorenzo (leggi QUI). Dopo tre vittorie consecutive nelle classi minori (2010, 2011 e 2012). “Misano è un circuito piú corto e piú lento, se paragonato ad altri presenti nel calendario - ha spiegato Marquez - Dobbiamo lavorare sodo a partire dal venerdì per trovare subito la configurazione adeguata, soprattutto per la frenata. Speriamo che il bel tempo ci assista”. Detto che il titolo della MotoGP è ormai cosa fatta, tutti quelli che non si chiamano Marquez stanno correndo per il massimo ancora in palio. IL secondo posto. Attualmente il numero due in campionato è Dani Pedrosa, a quota 199 punti, 10 in più di Valentino Rossi. Terzo l’anno scorso, a Misano nel 2010 Pedrosa ha ottenuto pole position, victoria e giro veloce. “Mi piace l’atmosfera che c’è a Misano - spiega Dani - È un tracciato corto ma intenso, con diversi punti in cui poter sorpassare e alcuni avvallamenti, per cui la messa a posto della moto sará un punto chiave”.