Valentino Rossi arriva in Malesia, dove questo finesettimana si correrà la gara della MotoGP (QUI gli orari TV) con l’umore alle stelle. È reduce dalla sua seconda vittoria di fila, a Phillip Island (leggi QUI) e ora è al secondo posto in campionato, il suo obiettivo per fine stagione (leggi QUI). ha un vantaggio di 8 punti su Jorge Lorenzo, il suo avversario forse più temibile, e 25 su Dani Pedrosa, costretto al ritiro a Phillip island dopo un contatto con Andrea Iannone. A Valentino la pista di Sepang piace molto. In Malesia è salito 9 volte sul podio con sei vittorie (2001, 2003, 2004, 2006, 2008 e 2010). “A parte per le temperature che sono troppo alte per una gara della MotoGP, questa pista mi piace parecchio. Qui ho sempre fatto buone gare - spiega il Dottore. Nelle ultime 4 gare hanno vinto le Yamaha, indice di crescita della moto. “Sì, siamo facendo un buon lavoro in questa stagione e voglio fare un buon risultato anche qui. La vittoria di Phillip island è stata bellissima e un ulteriore segnale del fatto che siamo sulla strada giusta. Non per niente in Australia sul podio c’erano tre Yamaha”. Valentino è agguerrito. “Voglio un’altra vittoria! Bisogna lavorare bene fin dalle prove del venerdì, definire ogni più piccolo dettaglio”. Rossi non si nasconde. “Voglio finire la stagione come vicecampione. E per farlo dovrò battere Lorenzo e Pedrosa”.