Valentino Rossi è arrivato a Sepang, dove questo finesettimana si corre la MotoGP Malesia, di ottimo umore. È reduce dalla seconda vittoria di Stagione, a Phillip island (leggi QUI). “Siamo in giro per il mondo, quindi non ti godi la vittoria in patria. Ma dà comunque gusto leggere i giornali che parlano della tua vittoria. Ma la cosa che mi dà più gusto è tagliare il traguardo primo!”. Ora c’è la gara in Malesia. “Sepang è una pista perfetta. L’unico problema è la temperatura. È molto caldo e molto umido, è davvero difficile restare concentrati fino alla fine della gara”. Ora sei solo nella posizione che è il tuo obiettivo finale di questa stagione. Vicecampione. “Sì, su Dani Pedrosa ho un buon vantaggio (25 punti) non bisogna rilassarsi, perché ci sono ancora due gare, ma comunque va bene. Con Lorenzo invece è tutto aperto. Ho 8 punti solo di vantaggio, sono pochi. È importantissimo arrivargli davanti in questa gara. Proprio... imprescindibile. E poi è il compagno di squadra, una motivazione in più. Ma è forte, viene da un bel periodo. Lo scorso anno la Yamaha puntata tutto su di lui, adesso siamo trattati allo stesso modo”.   Nella ultime quattro gare hanno vinto le Yamaha, tu e Lorenzo, non le Honda. “La Yamaha è cresciuta e ora siamo quasi allo stesso livello della Honda”. __gp_5573_original __gp_5779-2_original __gp_5730_original __gp_5707_original __gp_5686-2_original __gp_5699_original __gp_5662_original __gp_5595_original __gp_5638_original