Andrea Dovizioso e Andrea Iannone: la sfida della Ducati MotoGP 2015 comincia subito dopo Valencia. Quando anche Andrea Iannone diventerà ufficialmente pilota Ducati. Perché se è vero - e lo è - che il tuo compagno di squadra è il tuo primo avversario, immaginate quello che può succedere nel box di una squadra italiana quando ci sono due piloti entrambi italiani. Insomma, un concentrato di rivalità. Oltretutto due ragazzi che più diversi non potrebbero essere. Uno, Iannone, tutta irruenza, l’altro Dovizioso, molto più razionale. Entrambi hanno in comune una grande, grandissima voglia di vincere. Sarà sfida. Ma cosa ne dicono, loro, i diretti interessati. Glielo abbiamo chiesto durante la nostra festa dei Caschi d’Oro. Ecco quello che ci hanno risposto.