Secondo giorno di prove per Jack MIller a Sepang. Il pilota della Honda LCR ha percorso 48 giri della pista malese, il migliore in 2’03”1. Dunque, i tempi si abbassano. Ieri, prima delle giornate di prova per l’australiano vicecampione della Moto3 salito direttamente in MotoGP senza passare dalla Moto2 (leggi QUI) a Sepang, il migliore dei 39 giri era stato percorso in 2’04”92 (leggi QUI). La pole di Marquez di quest’anno a Sepang era 1’59.791. La prima assoluta di Miller sulla Honda MotoGP era avvenuta a Valencia, subito dopo la fine della stagione 2014 (legi QUI). Meteo migliore rispetto alla prima giornata: cielo nuvoloso oggi a Sepang, ma niente pioggia fino a metà pomeriggio. Dunque, molte ore a disposizione dell’australiano e dei tecnici della squadra di Lucio Cecchinello per mettere a punto la moto e far prendere confidenza al pilota. “Oggi sono proprio contento dei miei progressi  - ha detto Miller - sembra che sia prendendo un più di confidenza. Abbiamo aumentato gradatamente giro dopo giro. Abbiamo provato una gomma diversa al posteriorel, ed è andata bene”. Domani, venerdì, terzo e ultimo giorno di test. “Domani faremo un paio di log run, per mettere alla prova la mia resistenza fisica. Speriamo che il tempo regga”.