Si conclude anche la quarta giornata di test a Jerez de la Frontera dove la pioggia è stata il protagonista indiscusso durante tutta la sessione. In pista sia squadre di MotoGP che di Superbike. Andrea Dovizioso e il tedesco Stefan Bradl hanno preferito restare fermi al box, mentre gli altri sono scesi in pista con le rain. Il più veloce è stato il tester della Ducati Michele Pirro (nella foto in sella alla Ducati di Barberà) in 1.51.8. Dietro a lui un’altra Ducati, la Superbike di Davide Giugliano. Terzo il vicecampione SBK Tom Sykes e quarto il suo nuovo compagno di squadra in Kawasaki Jonathan Rea. Per quanto riguarda le Aprilia MotoGP Alvaro Bautista ha il quinto tempo, Marco Melandri il nono (leggi QUI le loro dichiarazioni). Domani la Ducati scenderà in pista con Michele Pirro, che utilizzerà i pneumatici della Michelin: la Casa francese  nel 2016 prenderà il posto della Bridgestone come fornitore unico della MotoGP. I tempi della quarta giornata 1. Pirro (Ducati-MotoGP) 1.51.8 2. Giugliano (Ducati-sbk) 1.51.9 3. Tom Sykes (Kawasaki-sbk) 1.52.206 4. Rea (Kawasaki-Sbk) 1.52.638 5. Bautista (Aprilia-MotoGP) 1.52.769 6. Guintoli (Honda-sbk) 1.53.357 7. Davies (Ducati-sbk) 1.53.8 8.De Puniet (Suzuki-sbk) 1.54.161 9. Melandri (Aprilia-MotoGP) 1.54.711 10. Iannone (Ducati-MotoGP) 1.55.0 11. Camier (MVAgusta-sbk) 1.55.695 12. Cluzel (MVAgusta-ssport) 1.56.277 13. VD Mark (Honda-sbk) 1.56.420 14. Massei (Ducati-ssck) 1.56.431 15. Rins (Kalex-Moto2) 1.58.185 16. Zanetti (MVAgusta-SS) 1.58.888 17.Pons (Kalex-Moto2) 1.59.392 18.Covena (Ducati-ssck) 2.00.554 19.Lowes (Suzuki-sbk) 2.02.993