Il Team CWM LCR, squadra satellite Honda al Mondiale MotoGP, è stato presentato ufficialmente a Londra. La squadra di Lucio Cecchinello schiererà due piloti quest’anno: Cal Crutchlow, inglese reduce da una stagione deludente con la Ducati (leggi QUI) che sarà in sella ad una Honda Factory RCV213V. “Ma ho concluso in crescendo la scorsa stagione - ha detto l’inglese - e ho fiducia di poter continuare su quella strada”. L’altro componente della squadra LCR è un pilota del quale si è parlato molto sul finire della stagione scorsa, l’australiano Jack Miller, vicecampione della Moto3 che passerà alla MotoGP senza toccare una Moto2. L’australiano Miller aquest’anno dovrà domare una Honda RC213V-RS Open. Almeno per ora, l’entusiasmo prevale sui timori: “È tutto fantastico - ha spiegato Miller nel corso della presentazione della squadra - sono entusiasta di tutto, fin dal primo test di Valencia. La MotoGP è una “bestia”, questo è sicuro, ma ogni volta che la guido mi diverto sempre più. In Moto3 amavo impennare e con questa moto continuerò! Non vedo l’ora che inizi la stagione.” Crutchlow e Miller torneranno presto in pista, il 23 febbraio, per la seconda sessione di test a Sepang, Malesia. teamLCR2