Da qualche giorno è in corso la completa riasfaltatura del circuito di Misano, che misura 4226 metri e che si protrarrà - tempo permettendo - fino al 10 Marzo. A poche settimane dall’inaugurazione della nuova pista di Flat Track, ora un nuovo investimento per il rifacimento totale dell’asfalto della pista Internazionale e la costruzione di nuovi raccordi che porteranno due nuove configurazioni di circuito, 3,2 Km + 1 Km. Il lavori vanno dal bilanciamento di tutte le vie di fuga tra utilizzo per auto e per motociclisti, alla formulazione di uno specifico asfalto per contrastare gli effetti della salsedine e dell’umidità, alla riprofilatura di curve e cordoli, alla costruzione di due nuovi raccordi, la Brutapela e la curva dell’Acquedotto, le operazioni saranno fatte in circa 14 giorni con 80 operatori, 50 mezzi e sistemi di posizionamento 3D basati sul rilievo a laser per stendere oltre 5000 ton di asfalto speciale. Un totale di 35 punti d’intervento oltre al rifacimento totale dell’asfalto della pista principale che dimostra ancora una volta la nostra grande competenza nel supportare autodromi di tutto il mondo sia per auto che per moto” “Misano World Circuit - commenta Franco Uncini, responsabile FIM per la sicurezza sui circuiti della MotoGP - anche quest’ anno ha accettato le richieste della MotoGP per un miglioramento in termini di sicurezza. Aumentare la sicurezza, infatti, consente di aumentare lo spettacolo e di conseguenza l’interesse del pubblico”