Operazione fatta: Dani Pedrosa è stato operato questa mattina a Madrid dal Dr. Angel Villamor, chirurgo ortopedico e direttore medico dall'istituto  iQtra Medicina Avanzada. L'intevento, mirato a mettere fine al problema dei dolori al braccio che affligge Dani, è durato oltre due ore e il chirurgo ortopedico ha confermato la perfetta riuscita.

Nelle due ore in sala operatoria infatta è stata completamente rimossa lo strato di guaina - che dà forma e contiene il muscolo - che dava problemi a Dani.

Pedrosa sarà dimesso nelle prossime ore, appena verificato che il decorso operatorio si svolga senza problemiproblemi. La prognosi è di 4-6 settimane durante le quali sarà frequentemente monitorato dal Dr. Villamor.

«L'intervento è stato complicato, abbiamo utilizzando una tecnica microchirurgica con l'impiego di lenti microscopiche», ha detto il dottor Angel Villamor. «E' durato due ore ed è stato fatto sotto anestesia locale. Abbiamo esaminato la fascia muscolare, che era ipertrofica e doveva essere aperta e liberata. Parte della fascia muscolare è stata sezionata e rimossa dall'avambraccio. Questo aumento di volume del muscolo all'interno della fascia inelastica con conseguente aumento della pressione all'interno del vano provocava una condizione di privazione di ossigeno, causando intenso dolore all'avambraccio. Visiteremo Dani nel corso delle prossime settimane per misurare la riuscita dell'intervento chirurgico».