"Chiedo scusa a tutti, ma non correrò il GP di Austin il prossimo weekend, sarebbe stato un onore correre per Dani Pedrosa", così ha twittato oggi il due volte iridato Casey Stoner. Stoner Twitter copia Nei giorni scorsi dopo lo stop di Dani Pedrosa i "rumors" davano per possibile la sostituzione dello spagnolo proprio con Casey Stoner, attuale collaudatore d'eccezione di Honda e che sarà a breve impegnato anche nella 8 Ore di Suzuka (leggi qui). Invece a quanto pare Honda non ha voluto assegnargli un pensiero in più... Casey Stoner, però, ha tenuto a sottolineare che non si è trattato della sua volontà. Per lui, ha spiegato, "sarebbe stato un onore correre per Dani Pedrosa". Lo spagnolo sarà fuori gioco almeno per due GP: Austin e Assen. Pedrosa sarà sostituito invece da Hiroshi Aoyama in entrambi i Gran Premi (leggi qui) e Casey Stoner li guarderà entrambi dalla TV, o comunque da bordo pista. Non è difficile immaginare il reale motivo per cui Honda abbia preferio Aoyama a Stoner. Non indispettire in alcun modo Marquez nella sua corsa al terzo titolo MotoGP di fila è senza dubbio una priorità.

Fiammetta La Guidara

  [conti_gallery id=”31847”]