Dopo il debutto col botto in Qatar, che ha fatto registrare un avvio di stagione da record per Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) con oltre 2 milioni di spettatori medi e il 10, 2% di share, la MotoGP torna sul Digitale Terrestre con il Gran Premio di Austin, seconda prova del Motomondiale. Le sintesi delle qualifiche e la differita integrale delle gare di Moto 3, Moto 2 e Moto GP vanno in onda in chiaro solo su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19), rispettivamente sabato 11 e domenica 12 aprile. Terzo Gran Premio a stelle e strisce dopo Laguna Seca e Indianapolis, il Gp di Austin in Texas è diventato dal 2013 una tappa del Motomondiale e nelle prime due edizioni è stato terra di conquista di Marc Marquez che proprio nel 2013 divenne anche il pilota più giovane a conquistare una vittoria nella classe regina. Un circuito che al contrario non ha mai regalato grosse soddisfazioni a Valentino Rossi, sesto nel 2012, addirittura ottavo nel 2014. Dopo la prodigiosa vittoria di settimana scorsa però nulla è dato per scontato, il Dottore ha mostrato la grinta di un tempo e, battendo la concorrenza, potrebbe conquistare la sua 110 vittoria della sua interminabile carriera. La programmazione di Cielo inizia sabato 11 aprile alle ore 00.05 con lo studio live dedicato, condotto da Davide Camicioli con Marco Lucchinelli e Giacomo Agostini, che anticipa le sintesi delle qualifiche delle classi Moto3, Moto GP e Moto2. Domenica 12 aprile l’appuntamento è invece fissato alle ore 20.55 con lo studio pre-gara. A seguire la differita delle gare: la Moto3 alle ore 21.15, la Moto2 alle ore 22.35 e la Moto GP alle ore 00.00.