La pista di Rio Hondo inizia a "gommarsi" e le perfomance migliorano. Anche quelle di Marc Marquez. Il campione in carica ha infatti siglato il terzo tempo, con il crono di 1’39.336, ottenuto al dodicesimo dei quindici passaggi effettuati. Al momento le moto con la gomma extra-soft sono davanti, ma l’obiettivo di Marc Marquez è fare bene domenica. "Sono abbastanza contento oggi, anche se la pista non era nelle migliori condizioni", ha dichiarato Marc Marquez al termine della prima giornata di prove libere in Argentina. "Nella prima sessione la moto scivolava molto, ma nelle FP2 le cose sono migliorate gradualmente e io mi sono sentito sempre più a mio agio in pista". Marc Marquez ha inquadrato bene la situazione e sa cosa serve per migliorare. "Credo che la chiave di questo fine settimana sarà comprendere l’evoluzione del livello del grip della pista, e adattare la configurazione ai cambiamenti", spiega. "Ma la cosa importante è che siamo già ad un buon livello e l’obiettivo è essere davanti domenica”. Fiammetta La Guidara