Andrea Iannone affronta la prima tappa europea della MotoGP, domenica 3 maggio a Jerez. Il pilota abruzzese della Ducati è terzo in campionato, con un podio, un terzo posto conquistato nella prima gara del 2015, in Qatar (leggi QUI). Di Jerez non ha un buon ricordo: lo scorso anno, con la GP14 del team Pramac è partito dal quindicesimo posto in griglia e in gara si è poi dovuto ritirare. “Però Jerez è un circuito dove ho già vinto una gara nel 2011 in Moto2, ed è una pista che mi piace - spiega Iannone - Ci saranno tanti piloti competitivi e veloci e quindi bisognerà sicuramente lavorare al meglio per sfruttare tutto il potenziale della squadra e della moto. Non sarà un weekend facile, però abbiamo il potenziale per fare bene ed io ci proverò come sempre.”  

Guarda la fotogallery