“La visita medica di questa mattina mi ha confermato che posso correre a Jerez”: con poche parole, nel suo blog, Marc Marquez ha dissipato ogni dubbio sulla sua partecipazione al GP Spagna di Jerez, primo appuntamento europeo con la MotoGP (guarda QUI gli orari della TV). Poche righe per rassicurare sulle sue condizioni: “Come sapete, lo scorso fine settimana sono incappato un una caduta mentre mi allenavo (leggi QUI i dettagli dell’incidente) ho avuto molta sfortuna e mi sono rotto il mignolo della mano sinistra. Sono cose che possono succedere, bisogna metterle in conto”. Il campione del mondo in carica è stato subito operato (leggi QUI). “La cosa più importante è che l’intervento sia andato bene e che l’ultimo controllo abbia dato esito positivo circa la partecipazione al Gran Premio. Questa è la cosa più importante, perché si corre in Spagna. Il mio fan club si sta organizzando!”.  La stagione di Marquez non è iniziata nel miglore dei modi. Su tre gare finora disputate, il campione della Honda ha una sola vittoria, in Texas, seconda gara dell'anno. È reduce da un pesante passo falso, la caduta dell'Argentina, dopo un serrato confronto con Valentino Rossi. Ora in campionato Marc Marquez è solo quinto, con 30 punti meno del Dottore, primo in classifica e con due vittorie. La Honda dovrà invece fare a meno di Dani Pedrosa, che non si è ancora rimesso dal'intervento al braccio (leggi QUI).

Guarda la fotogallery