A Jerez, nel primo GP europeo della MotoGP (Guarda QUI gli orari della TV),  Andrea Dovizioso partirà in terza fila,  con l’ottavo tempo in qualifica. In Q2, il turno di qualifica dei migliori che si giocano la pole, il romagnolo della Ducati ha ottenuto il suo miglior giro in 1’38”823, a 9 decimi dal migliore, Jorge Lorenzo (leggi QUI). In mattinata Dovizioso aveva fatto segnare il quinto miglior crono durante la FP3, garantendosi l’accesso diretto alla sessione di Q2, e si era poi classificato al terzo posto nelle FP4.   “Purtroppo non abbiamo trovato un buon passo e quindi adesso dovremo lavorare ancora un po’ in funzione gara - spiega Andrea. “Non siamo messi così male, ma dobbiamo migliorare se vogliamo poter lottare per il podio domani. La mia qualifica non è stata perfetta e forse era possibile ottenere la seconda fila: peccato perché una partenza dalla seconda fila sarebbe stata importante qui a Jerez. Comunque adesso dobbiamo capire dove migliorare e provare qualcosa di diverso domani mattina nel warm-up.”  

Guarda la fotogallery

 

Guarda la fotogallery