Valentino Rossi ha grosse aspettative dal GP di Germania, dove vuol cogliere un'altra vittoria per rimanere sulla scia di Assen. Quello del Sachsenring è un circuito in cui Rossi e la Yamaha non vincono dal 2009. I piloti del team Movistar Yamaha MotoGP dovranno fare i conti con i rivali dell'Honda Team: Marc Marquez vorrà prendersi una rivincita dopo la gara di Assen e Dani Pedrosa vorrà confermare la sua competitività in uno dei suoi circuiti preferiti. Negli ultimi cinque anni le Honda hanno sempre vinto sul circuito tedesco ma quest’anno i piloti Yamaha sono in vantaggio in campionato e determinati a mantenersi in vantaggio. Il dottore correrà in Germania per consolidare la sua prima posizione in campionato prima della pausa estiva: “Sono pronto per il Sachsenring: parto sereno e concentrato. Sono riuscito a recuperare un po’ di vantaggio negli ultimi gran premi", spiega Rossi. "Dopo otto gare, non è male trovarsi con dieci punti di vantaggio, questa cosa mi fa stare più tranquillo. Adesso andiamo in Germania e sarà importante confermare la nostra competitività. "Ad Assen siamo riusciti a restare davanti ma sappiamo che i nostri concorrenti stanno lavorando duro per recuperare il distacco", aggiunge Valentino. "Dobbiamo tenere in conto che Marquez tornerà ad essere più vicino a noi nelle prossime gare e dobbiamo prepararci. Il mio primo obiettivo per il Sachsenring sarà quello di lavorare come abbiamo fatto in Olanda e di riuscire a partire tra i primi tre. Sono sicuro che Jorge sarà forte, per questo dovremo lavorare al meglio in questo fine settimana. Dopo il Sachsenring ci sarà la pausa estiva e sarà importante riposare un po’ prima di affrontare la seconda parte di stagione”, conclude il pesarese.