Dal Sachsenring, Luca Bologna Jorge Lorenzo è il primo dei piloti non  Honda sulla griglia di partenza del Gp della Germania. Lo spagnolo della Yamaha ha fatto un ottimo lavoro, riuscendo a ottenere una prima fila preziosa sullo stretto circuito del Sachsenring. "Il terzo posto in questo caso è una posizione molto buona, perché non è facile essere competitivi su questa pista. Questo non è il circuito più facile per la Yamaha ed è anche difficile per il mio stile di guida, ma ho fatto del mio meglio per fare un buon tempo sul giro. Non ero molto contento del mio primo tentativo, ero in sesta posizione, ma nella seconda uscita ho migliorato tanto. Ero felice perché ho ​​pensato che ero vicino alla pole position, ma quando ho visto che il tempo più veloce è stato un 1'20.336, ho capito che oggi non era il nostro giorno e che i nostri avversari sono riusciti a mettere a punto le loro moto per un giro veloce. Domani sarà difficile rimanere con Marquez, che sembra avere un ritmo migliore, ma tutto è possibile in corsa".