Dopo la pausa estiva lo spagnolo si prepara al Red Bull Indianapolis Grand Prix, dove punterà a vincere per la quinta volta consecutiva.

È stata una prima parte di stagione difficile per Marc Marquez, ma dopo la vittoria del Sachsenring e i due giorni di test a Misano, il campione del mondo in carica si è concesso qualche giorno di meritato riposo. “È stato bello avere qualche giorno libero per riposare e per ricaricare le batterie prima di affrontare la seconda metà di Campionato", dice Marquez. "Quando abbiamo finito i test di Misano sono andato una settimana a Ibiza con i miei amici ed è stato fantastico, ne avevo proprio bisogno!"   Ma le vacanze sono ormai finite e il pilota di Cervèra è già focalizzato sul Red Bull Indianapolis Grand Prix. "Dopo essere tornato ho ripreso gli allenamenti per prepararmi alle prossime gare. Siamo pronti a partire per gli Stati Uniti in vista del Gran Premio d’Indianapolis", dice ancora Marquez. Il circuito americano è entrato nel calendario della MotoGP nel 2008 e negli ultimi cinque anni la Honda si è aggiudicata la prima piazza nella classe regina. Si tratta però di un tracciato amico anche per Marquez che dal 2011 ha sempre vinto prima in Moto2 e dal 2013 in MotoGP. "Mi piace molto questo circuito, anche se quest’anno potrebbe essere più complicato del previsto perché hanno cambiato l’asfalto. Noi, come sempre, lavoreremo sodo per essere veloci già dal venerdì”.