La seconda giornata a Indianapolis inizia nel segno di Marc Marquez che sbaraglia la concorrenza con il suo miglior tempo in 1,32.392. Il campione del mondo in carica è sempre più tutt'uno con la sua Honda e sembra giocare con le traiettorie come faceva lo scorso anno, brutto segno per tutti. Secondo tempo per Bradley Smith. Il pilota del Team Tech3 che ancora aspetta risposte dalla sua squadra per una riconferma, intanto ha fatto vedere di poter essere molto incisivo, ma per ottenere dei risultati, conta di più quello che si fa domenica e Bradley intanto si è portato avanti. Iannone e la Ducati ci sono, anche se da soli, in terza posizione. Il pilota di Vasto ha fatto un balzo nel finale della sessione, che lo ha portato a ridosso di Smith, mentre il suo compagno di squadra, Andrea Dovizioso non è riuscito a far meglio del decimo tempo. Oggi le Yamaha ufficiali non hanno iniziato bene la giornata. Jorge Lorenzo è solo quinto alle spalle di Dani Pedrosa, mentre Valentino Rossi è nono a più di mezzo secondo da Marquez.

Luca Bologna

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA FP3 DELLA MOTOGP A INDIANAPOLIS