Dopo la gara impeccabile sul tracciato bagnato di Silverstone, Valentino Rossi si presenta al suo GP di casa con un vantaggio 12 punti in classifica sul suo compagno di squadra Jorge Lorenzo. Il pesarese l’unico pilota della classe regina a non esser mai sceso giù dal podio in questa stagione nelle dodici gare finora disputate. Mentre il campionato si appresta a vivere il suo ultimo terzo, Valentino è intenzionato a ripetere la prestazione fantastica l'anno scorso che l’ha visto salire sul gradino più alto del podio del Misano World Circuit. “Adesso andiamo a Misano e sentirò molto la pressione. Ci saranno tutti: tifosi, amici e familiari, ma mi piace questa pista. C’è sempre una grande atmosfera ed è la mia vera “gara di casa”, perché la pista è a soli 10 km da Tavullia", spiega Valentino Rossi. "L'anno scorso ho fatto un'ottima gara, la Yamaha lì di solito va forte e i conseguenza anche Jorge sarà molto veloce", conclude Rossi, spiegando chiaramente che il primo rivale da tenere d'occhio, per lui, è proprio il suo compagno di squadra.