Dorna ha diffuso una serie di curiosità e statistiche sulla presenza della classe regina al GP del Giappone.

Quest'anno sarà la 17ª occasione in cui si correrà al circuito di Motegi. Dall'introduzione della MotoGP a quattro tempi nel 2002, la Honda ha trionfato cinque volte. Yamaha ha vinto in MotoGP quattro volte, due delle quali nelle ultime due stagioni. Anche Ducati può vantare quattro vittorie a Motegi: l'ultima risale a quella conquistata da Casey Stoner nel 2010. Da allora, il miglior risultato per la casa di Borgo Panigale è stato il quinto posto di Andrea Dovizioso nella scorsa stagione. Suzuki e Kenny Roberts Jr. hanno vinto il primo Gran Premio nella classe regina 500cc tenutosi a Motegi nel 1999. L'anno successivo l'americano concesse il bis; dopo l'introduzione dei quattro tempi, il miglior pazzamento per la casa di Hamamatsu fu il quinto posto di John Hopkins nel 2005. Dani Pedrosa è il pilota con il maggior numero di vittorie a Motegi con ben 4 successi: due volte in MotoGP, uno in 250cc e in 125cc. Lo seguono altri quattro piloti a quota tre vittorie: Loris Capirossi (3 x MotoGP), Toni Elias (2 x 250cc, 1 x Moto2), Mika Kallio (2 x 125cc, 1 x 250cc) e Jorge Lorenzo (3 x MotoGP). Otto i piloti locali che hanno trionfato nel GP di casa: Masao Azuma - 125cc/1999 Shinya Nakano - 250cc/1999 Daijiro Kato - 250cc/2000 Tetsuya Harada - 250cc/2001 Youichi Ui - 125cc/2001 Makoto Tamada - MotoGP/ 2004 Hiroshi Aoyama - 250cc/2005 e 2006.