Il pilota del Team LCR Honda Cal Crutchlow ha piazzato la sua RC213V al sesto posto nel GP del Giappone. Il britannico e i suoi colleghi della classe regina hanno disputato i 24 giri in programma sul bagnato dopo la pioggia battente che si è abbattuta sul tracciato Nipponico nella mattinata. Partito dall’ottavo posto in griglia, Crutchlow non ha brillato nei primi giri ma giro dopo giro ha recuperato terreno fino a battagliare con il connazionale Bradley Smith per il sesto posto. “Siamo felici di questo risultato viste le condizioni della pista. Però sono un pò amareggiato perché credevo di essere uno dei più veloci sul bagnato ma nei primi giri la gomma posteriore non si è scaldata subito a dovere", dice Crutchlow. "Poi quando la gomma è andata in temperatura ho iniziato a spingere e ho guadagnato qualche posizione. Verso fine gara la gomma anteriore era quasi liscia e non potevo fare più di così. Credo che abbiamo lavorato bene e portare a casa questi punti in classifica ci da la carica per il prossimo GP di Phillip Island”.