Il pilota LCR Honda Cal Crutchlow ha concluso al settimo posto il GPdi Phillip Island. Il britannico, partito dal quinto posto, si è dimostrato agguerrito e costante nei 27 giri del GP dell’Isola battagliando con Pedrosa e Vinales per la seconda metà di gara mentre il gruppo di testa - Rossi, Lorenzo, Iannone e Marquez - teneva con il fiato sospeso tutti sino alla bandiera a scacchi.Cructhlow ha chiuso a meno di dieci secondi dal vincitore Marc Marquez portando a casa 9 punti che gli consentono di mantenere l’ottavo posto in classifica a due gare dal termine del Campionato.“In realtà il settimo posto non era il risultato che volevo su questa pista ma non siamo lontani dal gruppo di testa e questo è positivo", spiega Crutchlow. "Sono andato a podio qui in passato e il distacco era di nove secondi. Purtroppo la gomma posteriore non mi ha facilitato negli ultimi dieci giri anche se ho cercato di girare sempre con lo stesso passo. "Non sono stato abbastanza veloce in alcuni giri e questo mi ha penalizzato. La squadra ha lavorato benissimo e adesso ci aspetta la pista di Sepang dove abbiamo fatto già i test invernali”, conclude Crutchlow.