Alla vigilia del GP della Malesia, Dorna ha diffuso statistiche e curiosità sulla presenza della classe regina a Sepang. A cominciare dalla storia del GP della Malesia, che non si è sempre disputato sullo stesso circuito...

Il Gran Premio della Malesia si corse per la prima volta nel 1991, passando per tre diversi circuiti: Shah Alam, Johor e Sepang.

Il primo Gran Premio della Malesia vide la vittoria al debutto nella classe regina di John Kocinski in sella alla Yamaha, mentre gli alfieri italiani dominarono le classi minori: Luca Cadalora (Honda) in 250cc e Loris Capirossi (Honda) in 125cc.

Il circuito di Shah Alam ha ospitato l'evento per sette anni prima che il Gran Premio fosse spostato a Johor per la sola edizione del 1998. A partire dal 1999, il GP della Malesia si è sempre tenuto al Sepang International Circuit.

Yamaha è il ​​costruttore di maggiore successo nella classe MotoGP a Sepang con cinque vittorie, l'ultima delle quali nel 2010 ad opera di Valentino Rossi.

Honda ha invece vinto sul tracciato malese quattro volte, di cui tre consecutive negli ultimi anni.

Ducati ha conquistato tre vittorie a Sepang, l'ultima delle quali nel 2009 con Casey Stoner: da allora il miglior risultato per la Casa di Borgo Panigale a Sepang è stato il quarto posto di Nicky Hayden nel 2012.

Il miglior risultato per la Suzuki a Sepang nell'era MotoGP è stato il quinto posto del 2010 con Alvaro Bautista.

Il pilota di maggior successo a Sepang è Valentino Rossi con sei vittorie (1 in 500cc, 5 in MotoGP). Seguono a quota quattro Casey Stoner e Dani Pedrosa (entrambi 1 in 125cc, 1 in 250cc, 2 in MotoGP).

L'unico pilota a vincere la gara della MotoGP a Sepang conducendo dal primo all’ultimo giro e è Casey Stoner, che ci è riuscito in due occasioni, nel 2007 e nel 2009.

Il Gran Premio della Malesia a Sepang è stata la gara decisiva per il Campionato MotoGP in quattro occasioni: nel 2003, 2005 e il 2009 quando vinse Valentino Rossi, e nel 2010 a favore di Jorge Lorenzo.