Dopo il putiferio scatenato dal contatto con Marc Marquez a Sepang, Valentino Rossi torna a parlare, e lo fa con poche, brevi parole: "Grazie a tutti per il fantastico supporto, leggervi mi ha aiutato a superare amarezza e incazzatura. Da oggi si lavora per Valencia". Dopo la sanzione di 3 punti patente, che sommati al precedente, fanno un totale di 4 punti, e quindi equivalgono alla sanzione di partire dall'ultima posizione in griglia di partenza nella gara successiva, Valentino Rossi aveva dichiarato che non era certo di partecipare alla gara di Valencia. A distanza di due giorni, il pesarese nove volte campione del mondo dissipa tutti i dubbi e rassicura il mondo del motociclismo che sarà al via all'ultimo GP della stagione. Nel farlo, Rossi ringrazia chi lo ha supportato. Fra questi, ricordiamo, anche il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente di Federmoto Paolo Sesti e il pluricampione del mondo di motocross Tony Cairoli. Fiammetta La Guidara