Michele Pirro, iscritto come wild-card alla gara spagnola di Valencia, ha terminato la gara al dodicesimo posto con la Ducati ufficiale. Partito dalla quarta fila, al secondo giro è salito al decimo posto, posizione che ha poi mantenuto fino alla sedicesima tornata. In seguito il pilota pugliese del Ducati Test Team è stato superato da Crutchlow in rimonta e poi da Viñales ed ha chiuso dodicesimol’ultimo GP della stagione.
“Alla fine sono un po’ deluso, perché ho guidato bene soprattutto all’inizio, ma poi ho fatto un po’ più di fatica ed  ho perso contatto dal secondo gruppo in cui c’era anche Dovizioso", ha detto Michele Pirro.
"Ho cercato comunque di fare del mio meglio e di portare indicazioni utili alla squadra, anche se era l’ultima volta che usavamo le Bridgestone. Ringrazio la Ducati per questa opportunità e tutti i ragazzi di Ducati Corse per il loro grande impegno. Da martedì ricominciamo a lavorare per cercare di rendere la Desmosedici ancora più competitiva il prossimo anno.”