Marc Marquez ha concluso la prima giornata di test ufficiali a Valencia con il miglior crono, girando in 1'31''551. Un giro veloce che ha stampato al decimo dei 47 passaggi compiuti oggi, senza che nessun altro riuscisse a scalzarlo dalla sua posizione. L'unico ad avvicinarsi è stato Andrea Iannone, al trentesimo dei 60 passaggi percorsi: il pilota di Vasto si è fermato a soli 88 millesimi dal campione di Cervera, ma quando mancavano una ventina di minuti alla conclusione della sessione è stato protagonista di una caduta. Terzo tempo per Pedrosa, davanti a Vinales e al neocampione del mondo Jorge Lorenzo, che ha percorso 41 giri, di cui il migliore al 32° passaggio. Sesto crono per Cal Crutchlow, poi Pol Espargarò e Bradley Smith, autore di ben 67 giri. Aleix Espargarò si piazza al nono posto, nonostante una scivolata, davanti ad Andrea Dovizioso, che nel 57° passaggio dei 66 compiuti si è portato in decima posizione, a 5 decimi da Marquez. Undicesimo crono per Scott Redding davanti ad un Valentino Rossi che chiude la prima giornata di test al dodicesimo posto, con 8 decimi e mezzo di ritardo dalla Honda di Marquez. A 41 millesimi dal pluricampione del mondo c'è Danilo Petrucci, che precede Hector Barbera e Jack Miller, al debutto con il team Marc VDS Racing. Sedicesimo tempo per Tito Rabat davanti a Stefan Bradl, entrambi protagonisti di scivolate senza conseguenze fisiche. Loris Baz, Yonny Hernandez e Alvaro Bautista completano la top 20. Qui i tempi del pimo giorno di test a Valencia. Fiammetta La Guidara Qui la situazione a metà mattinata. Qui la situazione a fine mattinata. Qui la situazione a metà pomeriggio.