Marc Marquez è arrivato a Le Mans da leader della classifica iridata con due vittorie e due terzi posti nelle prime quattro gare. Ma non è stato quell'inizio di stagione esplosivo al quale ci aveva abituato. E il pilota di Cervera ha dichiarato più volte di avere problemi di feeling con la sua Honda. Ma ora sembra che vada meglio. "Mi sento sempre più a mio agio sulla Honda, continuiamo a migliorare", ha detto Marquez alla conferenza stampa dei piloti. "Abbiamo lavorato tanto in questo periodo e dobbiamo continuare passo dopo passo. Al momento non sento ancora il feeling migliore per attaccare. Stiamo lavorando sodo con Honda per cercare di migliorare su questo punto". A tutto questo va ad aggiungersi il fatto che il circuito di Le Mans non è facilissimo... "Le Mans non è una pista semplice, ma è una delle piste che mi piacciono", dice Marquez. "E' speciale perché ci sono molte staccate forti. A Jerez ho avuto problemi di spinning con la gomma posteriore sul rettilineo, dobbiamo vedere come riusciremo a gestire questo weekend sotto questo profilo". Alla domanda sul possibile passaggio di Pedrosa in Yamaha, Marquez ha commentato: "Credo che la Honda proverà a tenerlo perchè è un buon pilota, ha esperienza, è veloce. Credo che  sia molto importante all’interno del team dopo tutti questi anni. Ho sempre detto  che è un buon compagno di squadra, è veloce e forte, e infatti attualmente  è quarto nella classifica mondiale". Sul rinnovo con Honda, Marquez ha detto: "Stiamo parlando con Honda da diverse settimane, da Austin. Tutto sta andando nella direzione giusta e ora dobbiamo concentrarci sulle gare, ma stiamo trattando". Fiammetta La Guidara