Michele Pirro, reduce da una doppietta nell'italiano Superbike a Vallelunga, sarà al GP del Mugello e questa volta porterà in gara nella classe regina la DesmosediciGP ufficiale nel sesto appuntamento della stagione. Il pilota pugliese, dopo la sue partecipazioni al GP di Argentina, al GP delle Americhe e a quello di Spagna in sostituzione dell’infortunato Danilo Petrucci con Octo Pramac Yakhnich, è ora pronto per la prova come wild card del Team sulla pista di casa. Pirro inoltre è fresco vincitore delle due gare di apertura del Campionato Italiano Superbike a Vallelunga. La pista toscana ha visto il numero 51 Ducati protagonista di un bel GP l’anno scorso che in qualifica ha raggiunto la seconda fila per poi arrivare ottavo.

“Sono contento di correre al Mugello con la Desmosedici GP e con la mia squadra, visto che insieme abbiamo sempre fatto delle belle gare", ha commentato Michele Pirro. "La mia moto avrà la stessa configurazione di quelle del team ufficiale e quindi cercheremo di essere veloci e competitivi, come abbiamo già dimostrato lo scorso anno. Domenica scorsa nel Campionato Italiano Superbike è andato tutto bene, ed è sempre una bella soddisfazione vincere due gare, ma la MotoGP è un’altra cosa e sono determinato a far bene anche qui.”