Alfiere del team Aspar in MotoGP, dove è attualmente decimo in classifica, l'irlandese Eugene Laverty potrebbe essere pronto al salto nel WorldSBK nella prossima stagione.

Il rumor arriva dalla testata web Crash.net, che spiega come l’obiettivo principale dsia quello di essere competitivo nella classe regina. Per raggiungere tale scopo la sua scuderia l’anno prossimo potrebbe mettergli a disposizione una Ducati GP15 al posto dell’attuale GP14.2, prototipo ormai troppo dato dopo tre stagioni.

Ma restare in MotoGP non è la sola opzione che si presenterebbe a Laverty per il 2017. Potrebbe fare un ritorno nel campionato che lo ha lanciato ed essere nuovamente protagonista nel World Superbike dove per tredici volte è già salito sul gradino più alto del podio. Diversi team hanno infatti fatto delle offerte al pilota irlandese tra cui la scuderia ufficiale Kawasaki ma le trattative sembra che si siano realizzate anche con Yamaha, Honda oltre che con Ducati.

“Si sa che non commento fino a che nulla è certo”. Ha risposto Laverty a Crash.net. “Abbiamo fatto dei reali progressi in MotoGP™ e sono certo che con il pacchetto giusto possiamo fare altri miglioramenti nel 2017. Ma vincere è il mio obiettivo principale e sto pensando seriamente al mio ritorno in WorldSBK”.