Per il Gran Premio di San Marino sono state predisposte due nuove tribune al circuito di Misano ed è stato completato un restyling della Tribuna Rettilineo, che ora ospita 1.600 posti coperti e che è stata inaugurata già al World Ducati Week.

La prima delle due nuove tribune è stata denominata  Misanino, poiché sorge nei pressi della pista prove di MWC e consente la comoda visibilità su uno dei tratti più spettacolari del circuito: il ‘curvone’, tratto che storicamente misura ‘il manico’ dei piloti che riescono a percorrerlo in piena velocità.

Dalla Tribuna Misanino, oltre alla vista sul maxi schermo, è possibile vedere l’80% della pista: la curva della Quercia, quella del Tramonto e lo stesso Curvone fino al Carro e il rettilineo di partenza.

La seconda nuova realizzazione è la Tribuna Tramonto, anch’essa in favore di maxi schermo, che oltre alla famosa curva di MWC consente di vedere l’ingresso al Curvone e la Quercia.

Con questi interventi la capienza di Misano World Circuit supera quota 100.000.

“Siamo pronti ad assecondare le richieste e a produrre il massimo sforzo per garantire comodità e sicurezza – dice Andrea Albani, Managing Director del circuito di Misano –. Misuriamo un fermento crescente fra i fans dei piloti, in particolare di quelli della Riders’ Land, ma anche delle aziende che sempre più numerose scelgono il Gran Premio che si svolge nella Motor Valley per la propria attività commerciale e promozionale. Abbiamo in programma altre iniziative per rendere l’impianto ancor più comodo e raggiungibile, con una forte attenzione alla sostenibilità ambientale di un evento che sarà caratterizzato anche da precise iniziative in questa direzione”.