Sotto al podio, appena sceso dalla moto, Cal Crutchlow ha preso uno smartphone e ha parlato con la moglie. In nove anni di gare del marito, oggi era la seconda volta che la signora Cruthclow mancava (è rimasta a casa, in dolce attesa di un bambino) e Cal le ha voluto dedicare in diretta il primo podio stagionale.

“Mi dispiace che non sia qui ma allo stesso tempo sono contento di averle fatto questo regalo. Su questa pista ero veloce anche sull’asciutto e sapevo di poter correre tra i primi quattro o cinque. Partivo molto indietro in griglia ma sapevo che la gara sarebbe stata molto lunga. Ho scelto le gomme dure e pochi hanno avuto le palle di montarle, soprattutto su una moto nervosa come la Honda. L’azzardo ha pagato e alla fine sono riuscito a passare sia Rossi, sia Dovizioso sia Redding”.