Il Ducati Team è tornato in pista e nella giornata di ieri è stato impegnato in una giornata di test privati sul circuito di Misano. Manca poco, infatti, al GP di San Marino in programma sul tracciato adriatico e il Team ha lavorato proprio con l’obiettivo di preparare la gara sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli. Il pomeriggio, però, è terminato con la caduta di Andrea Dovizioso alla curva 4, nella quale il pilota forlivese si è procurato la distorsione del ginocchio destro.

Sottoposto ad immediati accertamenti medici, il 'Dovi' sarà visitato ulteriormente nelle prossime ore per capire la reale gravità del danno e se questo avrà ripercussioni sulla futura partecipazione al GP di Gran Bretagna, in programma a Silverstone da venerdì 2 settembre.

Prima dell’incidente  l’impegno è stato grande e sia lui, sia il compagno di box Andrea Iannone hanno lavorato alla preparazione del GP.

Dovizioso ha portato a termine 93 giri, il migliore dei quali chiuso in 1:33.195 mentre Iannone ha compiuto 59 passaggi segnando il suo miglior crono in 1:33.115.