"Ho degli ottimi ricordi recenti di Silverstone", dice Valentino Rossi alla vigilia del GP d'Inghilterra. "Lo scorso anno ho vinto una gara incredibile in condizioni molto difficili. Spero che quest'anno ci sia bel tempo ma dal punto di vista climatico la gara inglese è molto incerta".

Valentino Rossi arriva al 12° round della stagione reduce da un secondo posto a Brno, che ha portato a quota cinque i podi del pesarese quest'anno.

Lo scorso anno Rossi concluse la gara inglese portando alla vittoria la sua YZR-M1, allungando così la serie di successi su questa pista: nella classe regina aveva già vinto nel 200 e nel 2001 in 500 e nel 2002, nel 2004 e nel 2005 in MotoGP.

"Mi piace molto Silverstone, è una pista divertente ma anche molto impegnativa. Questo circuito è molto lungo e ci sono tanti cambi di direzione ad alta velocità", dice Rossi.

"E' importante trovare un setup perfetto per la moto che si adatti sia alle curve lente che a quelle veloci. Cercheremo di lavorare su tutti gli aspetti, come stiamo facendo da tutta la stagione, per ottenere il miglior risultato possibile", conclude Rossi.