Cal Crutchlow, secondo classificato del Gran Premio di Silverstone di MotoGP “Mi sono divertito tanto e sono anche molto felice perché è la mia gara di casa. Ho fatto del mio meglio, c’è stata una bella battaglia con Valentino e con Marc. Noi abbiamo fatto il nostro meglio e io sono contento di come ho guidato, ora dobbiamo andare a Misano e riprovarci. Voglio fare i complimenti a Maverick per il suo risultato, oggi era veramente imprendibile”.

Oggi abbiamo usato le gomme dure, abbiamo un telaio diverso e io ho un ottimo feeling con la moto. Sono sicuro che qualcuno si starà grattando la testa per capire quello che è successo (la moto di Crutchlow non è ufficiale, ndr) ma i sono contento così. La mia squadra ha fatto un gran lavoro e sono molto contento per questo risultato. La lotta con Marc Marquez è stata dura ma corretta, a un certo punto mi ha anche toccato sul ginocchio con l’aletta e mi ha fatto un po’ male. Però non siamo ragazzine e va bene così”.