Marc Marquez ha concluso ai piedi del podio una gara nella quale ha pagato la scelta delle gomme. Il GP di Gran Bretagna lo ha visto protagonista ma non nelle migliori condizioni e il pilota HRC allo spegnersi del semaforo è scattato dalla seconda fila. La sua Honda montava slick a mescola morbida davanti e media dietro e la scelta sulla distanza frena il leader iridato.

“Una domenica impegnativa che poteva finire in diversi modi. Abbiamo sbagliato la scelta delle gomme, con la mescola morbida anteriore”, commenta Marc Marquez. "Credevamo fosse la scelta giusta prima di partire ma poi in gara ho capito che non era quello di cui avevamo bisogno”.

Marquez è stato protagonista di un emozionante duello con Valentino Rossi e, in lotta per la seconda posizione, ha sbagliato la traiettoria alla curva sette ed è uscito dalla pista. Al rientro era dietro al compagno di scuderia Dani Pedrosa ma ormai la corsa era quasi finita: e a due tornate alla bandiera a scacchi è riuscito comunque ad avere la meglio sul connazionale.

“Ho dovuto dare il massimo in questa situazione e ho cercato di fare la gara su Valentino, che era il pilota che più mi preoccupava per il campionato”, spiega Marquez. “Alla fine è stato un quarto posto e in classifica ho perso solo tre punti, posso dirmi soddisfatto”.

Con il risultato inglese Marquez resta leader classifica generale con 210 punti, cinquanta in più di Rossi e 64 su Jorge Lorenzo di Movistar Yamaha.