"Un grande spavento. Ho fatto una buona partenza, Pol (Espargarò, ndr) mi ha superato alla curva uno, ero in traiettoria per provare ad attaccarlo a mia volta quando Danilo (Petrucci, ndr) ha staccato improvvisamente. Ho allargato a destra per evitarlo e Pol era su quella linea, ci siamo toccati", così Loris Baz descrive quello che è successo poco prima del pauroso incidente nell'avvio di gara a Silverstone, che ha coinvolto Pol Espargarò e Loris Baz. Fortunatamente nulla di grave per i due piloti che hanno prontamente ricevuto le cure del personale medico in pista e fuori. Dopo l’accaduto la gara è stata sospesa per diversi minuti riprendendo poi con una nuova partenza. Ma nessuno dei due piloti ricorda cosa sia successo immediatamente dopo il contatto.

“Non mi ricordo cosa sia successo fino a che non è arrivata l’autoambulanza. Secondo i primi esami non ho riportato nulla di preoccupante", spiega Loris Baz. "Fino alla fine della giornata ho avuto mal di testa, ho fatto una TAC ma nessun problema. Mi fa male il piede e la gamba e per fortuna non ho subito fratture. Ora riposerò e mi preparerò per Misano”.

“Non posso dire molto sulla gara; dell’incidente posso raccontare che ho sentito un forte colpo dietro di me alla prima curva e ho iniziato a rotolare, più volte la mia moto e quella di Loris (Baz, ndr) mi hanno colpito", dice Pol Espargarò. "L’incidente è stato una sfortuna ma avrebbe potuto andare peggio. Adesso mi sento dolorante un po’ ovunque, ma soprattutto alla tibia destra; con un po’ di relax e di massaggi sarò ancora in forma”.