“E’ un’iniziativa intelligente e vorrei partecipare anche se sono già dell’ambiente”, così commenta Francesco Guidotti, Team Manager del team Pramac dopo la presentazione del corso in Motorcycling Management. “E’ un’opportunità di crescita per approfondire argomenti che conosco dall’esperienza ma che qui vengono analizzati scientificamente. Ci sono iniziative simili per piloti e ingegneri, ma è la prima per team managers. Mi piace perché tocca vari argomenti, compreso l’aspetto pedagogico”.

"E’ un progetto molto bello e utile per la professionalizzazione di questo mestiere. E’ un progetto completo, che ci fa capire come ci si avvicina a questa carriera”, commenta Carlo Pernat, MotoGP Team Manager.E’ la prima volta che vedo un tale impegno intorno alla figura del team manager, che comunque deve sempre avere una grande passione per questo sport. E’ importante anche perché dà l’opportunità di fare esperienza nei circuiti e sarebbe bello se le Federazioni Nazionali prendessero lo spunto da questa iniziativa per dare avvio a dei corsi simili”.

Il Corso di Perfezionamento in Motorcycling Management, organizzato dalla Fondazione Foro Italico in collaborazione con FIM Europe rappresenta un progetto pilota della FIM Europe con l’intento di perfezionare un format da mettere a disposizione delle Federazioni Motociclistiche Europee e delle rispettive Università.
Il reclutamento, la selezione e lo sviluppo del talento sportivo nel Motociclismo è uno degli obiettivi prioritari per le Federazioni Motociclistiche Nazionali Europee.

L’iniziativa è stata illustrata all’Università del Foro Italico di Roma - che ospiterà il Master - da Dr Wolfgang Srb, presidente della Federazione Europea e dal segretario generale Alessandro Sambuco, con i team manager Francesco Guidotti e Carlo Pernat illustri testimonial. (Nella foto in apertura, da sinistra Srb, Pernat, Sambuco e Guidotti).

Le attività formative del corso saranno finalizzate all’acquisizione di conoscenze specifiche per la formazione di una figura professionale che sia in grado di operare efficacemente come manager di un team motociclistico.
In particolare, gli insegnamenti impartiti nel corso saranno finalizzati a:
-    acquisire la conoscenza dell’ordinamento sportivo e delle istituzioni del motociclismo a livello internazionale, continentale e nazionale;
-    acquisire la capacità di amministrare il team attraverso la conoscenza degli aspetti giuridici, fiscali, di economia, strategie aziendali e di marketing, definendone gli obiettivi e valutandone le prestazioni;
-    acquisire la capacità di indirizzare la comunicazione del team;
-    acquisire e sviluppare le proprie qualità di leadership;
-    acquisire le capacità relative al team building e al problem solving.
La partecipazione al Corso di Perfezionamento è aperta ai laureati che intendano acquisire conoscenze e competenze specifiche per operare nell’ambito del motociclismo sportivo come team manager anche se non in possesso di una esperienza specifica nel settore.
Le lezioni del corso avranno inizio venerdì 11 novembre 2016 e termineranno sabato 25 febbraio 2017.
I tirocini presso i Team si svolgeranno tra marzo e maggio 2017.

Il corso è aperto a laureati o a chi già esercita l’attività di team manager. Costa € 2,500,00, ma si può partecipare anche a singoli moduli (€ 250,00). La domanda di partecipazione si può scaricare dal sito www.fondazioneuniversitariaforoitalico.it oppure www.fim-europe.com e va inviata entro la mezzanotte di lunedì 17 ottobre.

 “Sono molto entusiasta di questo progetto”, ha concluso il Dr Wolfgang?Srb, presidente di FIM?Europe. “Viviamo in un mondo estremamente professionale e competitivo e dobbiamo essere pronti per tutte le sfide che affrontiamo oggigiorno - nello sport così come in tutti gli altri campi. Il corso darà le conoscenze e le capacità di svolgere il lavoro in modo eccellente”.