"La pista di Sepang è una delle mie favorite. Mi piace molto ma è anche una della gare più difficili della stagione a causa del clima", dice Valentino Rossi alla vigilia del GP di Malesia. L'impresa in Australia è recentissima: sono passati pochi giorni da quando Rossi ha compiuto una delle sue prodigiose rimonte, passando dal quindicesimo al secondo posto.

Il nove volte iridato del team Movistar Yamaha adesso è pronto per il GP della Malesia, ultimo appuntamento del triplete transoceanico e penultima gara della stagione 2016. Un anno nel quale Rossi ha dimostrato un grande stato di forma; per ora meglio di lui ha fatto solo il campione del mondo Marc Marquez e l'ottima condizione gli sarà utile ora per vincere la sfida con il rivale di box, Jorge Lorenzo. I due distano 14 punti. Valentino a Sepang è il pilota con più vittorie nella classe regina: ben sei, alle quali si aggiungono i secondi posti del 2002, 2005 e 2014 e i terzi del 2009 e della stagione scorsa.

Ma Rossi ammonisce che le condizioni a Sepang non sono facili. "Il fine settimana a Phillip Island è stato molto complicato ma alla fine la gara è stata buona e mi ha dato una bella soddisfazione. Spero che in Malesia saremo in grado di lavorare ancora bene già dalle prime libere. Voglio fare una bella prova e salire sul podio”.