"Il secondo giorno è stato molto positivo e sono veramente soddisfatto del lavoro fatto", dice Johann Zarco: il due volte iridato in Moto2 ha fatto il suo debutto nella classe regina a Valencia prendendo parte ai primi test del precampionato 2017 con la sua nuova scuderie, il team Monster Yamaha Tech3.

Il pilota di Cannes ha trovato da subito un buon passo in sella alla M1 satellite e, dopo aver anche occupato l’alta classifica per alcuni passaggi nel corso della due giorni, ha chiuso il test di debutto nella massima cilindrata all’undicesimo posto con il miglior tempo 1:31.015s. Zarco è a circa 1 secondo dalla vetta ma la sua prestazione è anche migliore di quelle di alcuni piloti ufficiali già in MotoGP da stagioni. 

“Nella mattinata del secondo giorno da subito sono stato in grado di tenere un passo simile a quello di martedì", ha detto Zarco. "Mi sono trovato a mio agio sulla moto e ho migliorato anche i miei tempi sul giro in modo costante. Il box ha fatto un super lavoro e aver raggiunto l’1:31s, poco distante dalla vetta, è un grande risultato”.