Appena conclusa la stagione 2017, la sua prima in MotoGP, Tito Rabat si è sottoposto ad un intervento a Barcellona per rimuovere viti e placche alla clavicola, al polso e alla spalla fratturate nelle stagioni 2014, 2015 e 2016. 

Ad operarlo, all’Hospital Universitario Dexeus, è stata l’equipe del dottor Mir. Rabat, dimesso ieri, ha postato una foto sul suo profilo dando appuntamento in pista ai suoi tifosi: “Adesso dovrò stare a riposo per qualche giorno e presto tornerò a dare il… gas”.