Jonas Folger è approdato in MotoGP dalla Moto2 e ha debuttato nella classe regina nel migliore dei modi, dimostrando un feeling immediato con la Yamaha. Il neopilota del team  Tech3 ha infatti messo a referto il decimo tempo dei test a Valencia, i primi del 2017: girando in 1m 30.948s si è posizionato a soli 0,973s dalla vetta e davanti al due volte iridato in Moto2 Johann Zarco. L’esordio nella classe regina lo ha decretato il migliore dei rookie della due giorni e, con ottime sensazioni sulla M1 satellite Monster,ha compiuto un totale di 63 giri alla ricerca del miglior feeling con la YZR.

“Un vero successo e chiudere così i primi test del 2017 mi fa sentire felice", ha dichiarato Folger. "Il piano era continuare da dove avevamo lasciato il primo giorno, sulla moto e sul mio stile di guida. Abbiamo completato molti giri ed è stata una lunga giornata dove abbiamo raccolto molti dati.

Inoltre la scuderia ha iniziato a modificare un po’ la moto per cercare di capire la direzione da prendere in futuro.

Mi devo ancora adattare al meglio quando le gomme iniziano ad essere consumate ma nel complesso devo dire che i tempi sul giro sono stati molto buoni. Ringrazio la squadra per il grade sforzo, e non vedo l’ora di tornare in sella alla mia M1”, ha concluso il rookier della MotoGP che lascia ben sperare per il 2017.