Jack Miller si era infortunato a gennaio durante un allenamento sulla pista di motocross di Bellpuig. Per ridurre le fratture a tibia e perone della gamba destra erano state inserite delle placche e delle viti (leggi qui) che comunque avrebbero dovuto essere rimosse. Poi, però, una volta iniziata la stagione, per Miller non c'è stata più la possibilità di tornare sotto i ferri.

PIU' LEGGERO - Appena terminata l'ultima sessione di test, l'australiano ha approfittato per fare il "tagliando" e si è sottoposto all'intervento chirurgico. "Appena tolte le placche mi sento già più leggero", ha scritto Jack Miller sul suo profilo social. "Adesso due settimane di riposo", aggiunge l'australiano, che riuscirà a tornare in forma anche in tempo per godersi le festività natalizie.