Jorge Lorenzo, neo-pilota del Ducati Team, ha creato un museo sui Pirenei dove sono esposti oltre 100 pezzi provenienti dal mondo dei motori.

L'operazione di raccolta dei cimeli è iniziata quattro anni fa: da allora Jorge Lorenzo ha raccolto centinaia di oggetti e accessori appartenuti ai grandi piloti sia dal mondo della Formula 1 sia a quello del motociclismo. Caschi, tute, guanti e stivali sono andati a creare una grande collezione ora custodita nel museo ‘World Champions by 99’ ad Andorra la Vella.

All’inaugurazione, che si è svolta di recente, erano presenti anche Francesc Camps, Ministro del Turismo e del Commercio di Andorra e Conchita Marsol, Console Maggiore di Andorra la Vella.

Lo spazio espositivo è composto di tre parti: la prima è dedicata ai piloti di Formula 1.

La seconda parte è riservata ai cimeli dei motociclisti tra i quali Barry Sheene, Wayne Rainey, Kevin Schwantz e Alex Crivillé ma anche i suoi avversari Valentino Rossi, Casey Stoner e Marc Marquez.

L'ultima parte custodisce i caschi e le tute che Lorenzo ha indossato durante la sua carriera.