Con Bradley Smith e Pol Espargaro che passano al nuovo team ufficiale MotoGP KTM, nel 2017 lo squadrone Monster Yamaha Tech 3 avrà un nuovo schieramento di rookies con Johann Zarco e Jonas Folger.

Zarco è il campione in carica e il primo ad essersi laureato due volte campione del mondo in Moto2, ed è stato vicecampione in 125, mentre Folger ha vinto tre gare nella classe intermedia, più una in 125cc.

Poco prima di consegnare la sua M1, Smith ha rilasciato alcune dichiarazioni su come vede il binomio di piloti per la prossima stagione. Il primo fattore evidenziato dall'inglese è stato su quante parti della Yamaha ufficiale di quest'anno sarebbero arrivate a Tech 3.

La moto del team francese di solito ha le stesse specifiche del team ufficiale al termine della stagione precedente.

Per Smith e Espargaro questo ha significato avere a disposizione una moto basata sulle gomme Bridgestone, ma Folger e Zarco dovrebbero avere delle moto 2016 disegnate specificamente per le gomme Michelin.

"Non so quali pacchetti avranno per il prossimo anno", ha detto Smith. "Tutto quello che riceveranno da questa stagione sarà basato sulle Michelin piuttosto che sulle Bridgestone. Il che gli darà un ottimo aiuto nella direzione giusta.

"Penso che Zarco sia il pacchetto completo e per Folger dobbiamo vedere quello che è in grado di fare e imparare in MotoGP. Se si guarda ai loro record su pista, penso che Zarco abbia classe, mentre di Folger si può dire 'forse sì, forse no'".

Folger ha sfiorato le prestazioni di Zarco in termini di miglior tempo sul giro durante i test post-stagionali di Valencia, girando entrambi ad un secondo dal crono più veloce.

I due saranno insieme ad altri debuttanti in MotoGP la prossima stagione. Sulla carta, Smith pensa che il neo-acquisto di Suzuki ufficiale Alex Rins dovrebbe essere il pilota da battere.
Prima che lo spagnolo avesse l'infortunio alla schiena, Smith ha detto:

"Certo, la Yamaha è un pacchetto solido, anche se direi che probabilmente Rins ha ottenuto il miglior pacchetto tra gli esordienti - è un pilota ufficiale e l'anno prossimo avrà a disposizione tutti i dati provenienti da Aleix (Espargaro, ndr) e Maverick (Vinales, ndr) e Iannone come compagno di squadra", ha detto Smith.