Una cosa è certa: Alex Rins ci tiene a far bene l'anno prossimo. Sarà uno dei rookies della MotoGP e correrà con la Suzuki GSX-RR: una moto ufficiale con la quale vuol ben figurare. C'è da immaginarsi come possa aver preso l'infortunio che lo ha fermato un mese fa, ai test di Valencia: lo schiacciamento di due vertebre lo ha costretto ad un lungo stop, ma appena ottenuto il "via libera" dai medici, Rins è tornato subito in sella.

Ad annunciare di aver ripreso gli allenamenti è lo stesso pilota di Barcellona, attraverso il suo profilo social, dove condivide la foto che abbiamo pubblicato in apertura. "De vuelta a los entrenamientos. Volvemos a la accìon", ovvero: "Di nuovo agli allenamenti. Torniamo al lavoro", scrive Rins.

Nei giorni scorsi Rins è stato protagonista di un evento insieme al due volte iridato nei rally Carlos Sainz, che con il pilota Suzuki condivide lo sponsor Estrella Galicia 0,0. I due si sono sfidati anche in una gara con le macchine telecomandate.